Le recensioni dei libri pubblicati si possono consultare negli archivi de “il Sole 24 ore”, “il Corriere della Sera”, “il Messaggero”, “Il Tempo”, “La Gazzetta del Mezzogiorno”, “Italia Oggi”, “Oggi”, sul sito www.ansa.it nella rubrica: “Un libro al giorno” del 27/11/2016.

Ansa Cultura recensisce “La società dei talenti, conoscersi per realizzarsi”

Ogni persona deve conoscersi a fondo per potersi realizzare al meglio, deve poter sviluppare le proprie potenzialità nel contesto in cui vive.
Nella prefazione al saggio, il professor Giuseppe Roma (già direttore generale al Censis), fa una lucida analisi della realtà sociale contemporanea, con le sue luci e le sue ombre: “Nell’incerto contesto in cui viviamo, per un giovane è particolarmente impegnativo individuare la strada da intraprendere.

E’ un’indicazione chiara che viene da questo libro: bisogna puntare sulle opportunità, sui talenti per sostenere tutti in un percorso evolutivo che possa effettivamente affermare il diritto alla vita e alla propria realizzazione”.
E’ importante, dunque, guardare dentro sé stessi. L’autrice lo afferma con chiarezza al fine di individuare un percorso su cui definire gradualmente la propria identità.
Nell’antichità, si distingueva tra lavori intellettuali e lavori manuali, questi ultimi per i soli schiavi. Ancora oggi questa mentalità porta molte persone a non esprimere i propri talenti per il timore di non essere accettati socialmente.
Questo libro approfondisce anche quelle situazioni che provocano disagio nelle scelte fondamentali della vita. Analizza le nuove professionalità e guarda al futuro con fiducia e attenzione. Un futuro variegato in cui il mondo dei social, dell’ecologia, dell’Intelligenza artificiale e delle professioni tradizionali si relazioneranno, si spera, in modo virtuoso al servizio dell’umanità.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA (leggi la versione originale sul sito ANSA)

I quotidiani che parlano di : “La società dei talenti”

Gazzetta del Mezzogiorno Repubblica

Presentazione del libro “Smart procurement. Idee per un protocollo anticrisi”

 

INTERVISTA A RAI COMMUNITY